Home
You Are Here: Home » Comunicati stampa » Ariano, rimonta da sogno: Paolisi ko (A cura di Mario Grasso)

Ariano, rimonta da sogno: Paolisi ko (A cura di Mario Grasso)

ARIANO IRPINO – Purcaro e Capodilupo trascinano l’Ariano verso una vittoria incredibile contro una delle avversarie più pericolose, il Paolisi. Dopo il Grotta anche l’altra big del girone, che fino a oggi era co-capolista, cade, dunque al cospetto della squadra di Silvestro. Finisce 2-1 per la Vis una partita dai due volti: primo tempo opaco, secondo tempo da applausi.

La formazione biancazzurra doveva assolutamente rialzarsi: dopo la vittoria di Grottaminarda sono arrivati un ko a tempo scaduto e tre pareggi per 1-1, almeno un paio dei quali che hanno lasciato l’amaro in bocca. L’impegno, come detto, non è dei più facili e infatti dopo pochissimi minuti dall’inizio dell’incontro Ruggiero porta subito avanti il Paolisi. Poco dopo i giallorossi potrebbero addirittura raddoppiare, ma il tiro di Saveriano finisce fuori di pochissimo. Quindi traversa di Ruggiero, che sfiora la doppietta personale. Ruggiero ispiratissimo: un suo tiro-cross mette in difficoltà Mazzone, che trattiene male il pallone, ma evita la “frittata”. Si va al riposo sul risultato di 1-0 per gli ospiti, che sembra quasi una vittoria perché potevano essere anche di più le reti di svantaggio degli arianesi.

Fonte: https://forzariano.wordpress.com/2017/11/13/ariano-rimonta-da-sogno-paolisi-ko/#more-5547

Nella ripresa, però, è un’altra musica. Ma prima c’è ancora un brivido: i giocatori caudini protestano per un tocco di mano in area, ma per il direttore di gara non è rigore. L’Ariano capisce il pericolo e si sveglia con due grandi occasioni: Capodilupo sfiora la rete da due passi sfuggendo a un fuorigioco, Francipane trova l’opposizione di Di Maggio su un ottimo tiro e sul prosieguo dell’azione l’estremo difensore caudino si oppone benissimo anche a Capodilupo. Ma il gol è nell’aria: Purcaro sfonda sulla sinistra e la mette in rete per il pareggio biancazzurro. La Vis è in palla e con Jonathan va vicinissima al vantaggio: il tiro del centrocampista è alto di poco. Altra clamorosa occasione per i padroni di casa quando Capodilupo dopo aver saltato per ben due volte il portiere spara addosso a un difensore giallorosso. Si rivede anche il Paolisi con Ruggiero che da appena dentro l’area fa partire un destro secco, sul quale è bravo Mazzone a opporsi. Ma è il brivido prima della grande gioia: Capodilupo viene imbeccato alla perfezione e con un pallonetto di testa sorprende tutta la difesa avversaria portando avanti i suoi. L’Ariano torna alla vittoria e lo fa nella partita più difficile.

Il sogno play off, dunque, prosegue. Dopo 10 turni l’Ariano è sempre lì, magari anche con qualche rammarico per i punti persi per strada. Ma la squadra di Silvestro si conferma compagine da grandi appuntamenti: quando il gioco si fa duro i biancazzurri non sbagliano. Ora sono sesti a -1 dai play off ma con grandi speranze per crederci. Infine una nota curiosa: per un giorno anche i rivali del Grotta saranno contenti visto che questo successo arianese permette loro di guidare da soli la classifica del campionato di Promozione.

Scroll to top