Home
You Are Here: Home » Comunicati stampa » Bernardo riprende il derby. Il Grotta non passa ad Ariano (a cura di Mario Grasso)

Bernardo riprende il derby. Il Grotta non passa ad Ariano (a cura di Mario Grasso)

ARIANO IRPINO – Un pareggio come all’andata. Il Grotta chiama, l’Ariano risponde, anzi Bernardo risponde. Si sintetizza così il derby dell’Ufita andato in scena al Renzulli. Un ottimo Ariano, che non ha avuto il minimo timore reverenziale nei confronti di una capolista lanciatissima verso un sempre più vicino approdo in Eccellenza. Come all’andata, termina 1-1. Un pari che è un passo importante verso la salvezza per i biancazzurri e un passo fondamentale per la promozione dei giallorossi.

 

Vis subito determinata, vicina al gol con un tiro di Purcaro e con un colpo di testa di Bernardo. Quindi, al quarto d’ora, mischia in area con i padroni di casa ancora vicini al vantaggio, ma che clamorosamente falliscono. A sorpresa, però, a passare in vantaggio è il Grotta. Incredibile errore di Mazzone, che si lascia sfuggire il pallone dalle mani, favorendo Sorrentino, che è lì in agguato come un falco e va a depositare nella porta sguarnita. Boato dal settore ospiti, dove si sogna il colpaccio in trasferta prima di festeggiare il salto di categoria. Ma l’Ariano non ci sta a far mettere ai rivali storici la ciliegina sulla torta di una stagione da incorniciare. Passa appena un minuto e Sagliocco è chiamato agli straordinari su una conclusione di Purcaro. Grotta vicina al raddoppio con un pallonetto di Cioffi. Ariano che torna a controllare la gara alla ricerca del pareggio, ma l’unica vera grande occasione la crea da palla inattiva. Grandissimo corner di Galasso, che mira direttamente in porta, centrando in pieno la traversa. Si va al riposo col Grotta in vantaggio.

La ripresa dopo un clamoroso errore di Cioffi a tu per tu con Mazzone, che nega il raddoppio ospite, l’Ariano torna a macinare gioco. Capodilupo spreca su assist di Luzzi. Ma il pari è nell’aria. Cavotta recupera palla a centrocampo e serve Bernardo, che dal limite fa partire un tiro stupendo, che si insacca alle spalle dell’estremo difensore giallorosso. Il Renzulli esplode: 1-1. Ariano che potrebbe passare in vantaggio alla mezz’ora, quando Capodilupo è bravissimo a inserirsi su un cross dalla destra, ma la sua conclusione termina alta. Anche il Grotta ci prova, con Mazzone che si supera sul neoentrato Volzone. Alla fine è 1-1. Il Grotta si tiene a +11 sul Lioni secondo e con una gara in meno, ma comunque a distanza di sicurezza. L’Eccellenza è ormai vicina. Ariano che fa un altro passettino verso la salvezza. Nel prossimo week end sfida col Cimitile. Ultimo ostacolo vero prima di tre sfide alla portata.

Fonte: https://forzariano.wordpress.com/2019/03/16/bernardo-riprende-il-derby-il-grotta-non-passa-ad-ariano/

 

Scroll to top