Home
You Are Here: Home » Comunicati stampa » L’Ariano vince, ringrazia il Grotta e va ai play off (a cura di Mario Grasso)

L’Ariano vince, ringrazia il Grotta e va ai play off (a cura di Mario Grasso)

MUGNANO DEL CARDINALE – Più che uno sprint finale di campionato è stata un’altalena incredibile di emozioni, ma alla fine l’Ariano c’è. L’Ariano è nei play off. L’obiettivo è raggiunto, ora bisogna stare tranquilli e giocarci le nostre carte. Vittoria per 2-1 sul difficile campo del Carotenuto, ma va detto, per onestà intellettuale (e matematica, ndr) che non è solo dipeso da noi. Senza vincere la Vis sarebbe rimasta fuori dagli spareggi, ma sarebbe rimasta altrettanto fuori se il Grotta, già proprio la rivale storica, non avesse vinto contro il Baiano, che era davanti ai biancazzurri a 90 minuti dalla fine del campionato.

Si parte con una bella punizione dei padroni di casa, sulla quale risponde un attento Formisano. Ancora Carotenuto pericoloso con Castiello che, a tu per tu con il portiere, spara fuori di un soffio. Vis in difficoltà, anche se una rete sistemerebbe tutto visto che il Grotta sta facendo il suo dovere contro il Baiano, il Paolisi sta vincendo a Ponte tenendo al sicuro i play off e delle rivali solo la Forza e Coraggio è in vantaggio. A questo punto passa l’Ariano: Lo Conte svetta più in alto di tutti sugli sviluppi di un corner e porta avanti i biancazzurri di Silvestro. Al termine del primo tempo l’Ariano sarebbe nei play off.

La ripresa si apre benissimo: Capodilupo, tutto solo davanti al portiere, non sbaglia e sigilla i play off per i suoi. Il bomber fallisce l’occasione del 3-0 e il Carotenuto si risveglia accorciando le distanze con Castiello, scattato sul filo del fuorigioco. Dagli altri campi i risultati sono tutti rassicuranti per l’Ariano. O quasi. Visto che se il Grotta raddoppia, il San Martino crolla a Serino e la Forza e Coraggio vince ma è inutile, il Paolisi si fa raggiungere dal Ponte. Un’altra rete del Ponte negherebbe i play off a tutti, spedendo il Grotta direttamente allo spareggio. Bisogna stringere i denti: tutti e su tutti i campi. A Mugnano l’Ariano regge, ma rischia grosso quando il solito Castiello va vicinissimo al pareggio, negato da un miracolo di Formisano. E’ l’ultima grande occasione dei padroni di casa, prima della festa arianese.

Alla fine è 2-1 e siamo nei play off. Il campionato è chiuso al quarto posto, a +2 sul Baiano e alla pari con la Forza e Coraggio, che però è sotto negli scontri diretti con i biancazzurri (vittoria per i sanniti ad Ariano per 1-0, vittoria arianese a Benevento per 4-2). Il Paolisi regge sull’1-1 a Ponte e rimane dietro al Grotta giusto di 9 punti, distacco massimo consentito. I play off si fanno: Grotta direttamente in finale, mentre domenica Paolisi e Ariano si sfideranno in semifinale. Ariano che sarà obbligato a vincere, che sia in 90 o in 120 minuti, per accedere a quella che sarebbe una finale che si preannuncia già una vera e propria battaglia: contro il Grotta… a Grotta. Ma un passo alla volta. L’obiettivo era arrivare ai play off ed è stato raggiunto. Tutto ciò che verrà dopo, se verrà, sarà un di più, ma è nostro dovere giocarcela e provarci. Sarà un cammino pieno di ostacoli. Sempre in trasferta, sempre obbligati a vincere. Mission impossible, ma è bello esserci.

Un flash sugli altri verdetti di stagione: il San Tommaso torna immediatamente in Eccellenza vincendo il campionato (a +2 sul Grotta, ndr); Ponte e Carotenuto si giocheranno domenica un play out infuocato; Abellinum (per distacco oltre il consentito dal Lioni, ndr) e Siconolfi retrocedono in Prima Categoria. Tornando a noi, oggi godiamoci la festa. Da lunedì si torna al lavoro per preparare la durissima trasferta di Paolisi. Abbiamo sudato e faticato per esserci. Adesso giochiamocela. Credici Vis!

Fonte: https://forzariano.wordpress.com/2018/04/21/lariano-vince-ringrazia-il-grotta-e-va-ai-play-off/#more-5679

 

Scroll to top