Home
You Are Here: Home » Comunicati stampa » Mamma che Ariano! Da 0-3 a 4-3 a Sarno (a cura di Mario Grasso)

Mamma che Ariano! Da 0-3 a 4-3 a Sarno (a cura di Mario Grasso)

Cattura

SARNO – Spesso capita di commentare imprese di rimonte realizzate o subite, raramente però le imprese hanno la caratura di quella compiuta dalla Vis Ariano sul campo del Real Sarno. Come accaduto a Saviano si gioca in un insolito orario mattutino, che, a quanto pare, sembra portare bene ai biancazzurri, che ribaltano un 3-0 del primo tempo in un 4-3 in proprio favore, maturato tutto in un ultimo quarto d’ora di gioco incredibile. Vittoria contrassegnata dalla tripletta del solito immenso Capodilupo, ormai una sicurezza per questo club. Ma è giusto riconoscere il merito di tutti i ragazzi e del mister Fasano per una rimonta che ha davvero del clamoroso.

 

La mattinata sarnese sembra destinata a risolversi nel peggiore dei modi per l’Ariano. Primo tempo dove i padroni di casa impiegano meno di un quarto d’ora per passare in vantaggio e lo fanno con Fioraso. Poi sale in cattedra Imparato che realizza una doppietta a cavallo tra il 24′ e il 27′. Primo tempo da dimenticare: 3-0 per il Real Sarno e trasferta che sembra ormai segnata.

Ma la seconda frazione di gioco è tutta un’altra cosa. Capodilupo prende le misure e al 64′ infila il primo gol della sua incredibile giornata. Vis che accorcia le distanze. Sembra non bastare, ma il Real Sarno non ha fatto i conti con l’ultimo quarto d’ora da brividi della squadra di Fasano. Un Capodilupo scatenato mette a segno il gol del 3-2 alla mezz’ora, che riapre i giochi. Ariano che sogna di portare a casa un insperato pareggio. E poco dopo il pari arriva. La firma è quella di Luzzi, che ricorda ancora una volta quanto sia importante per questa squadra. Da 3-0 a 3-3. Basterebbe già questo per tornare a casa col sorriso. Ma l’Ariano vuole strafare e vuol farsi perdonare i punti persi la settimana scorsa in casa. Così nelle battute finali ecco arrivare la nuova rete di Capodilupo, tris personale, che vale il vantaggio. Padroni di casa storditi dalla reazione arianese e che fanno poco o nulla per recuperare una partita che avevano in mano, ma che ormai è persa.

Impresa titanica per gli uomini di Fasano che ora si portano a quota 12 punti, mantengono l’imbattibilità esterna e si ritrovano a soli due punti dalla coppia Saviano-FC Avellino che occupa la quinta posizione, quella che apre la zona play off. Ariano che, però, a differenza di queste due compagini, ha una gara ancora da recuperare e quindi, virtualmente potrebbe anche già sentirsi nelle prime cinque posizioni. Ma meglio aspettare e procedere per gradi. Appuntamento ora al prossimo match interno contro il San Vitaliano. Match da non sbagliare visto che precederà con ogni probabilità il recupero contro la Mariglianese e sicuramente il big match contro il Grotta fuori casa. La corsa ai play off continua. Questo Ariano può arrivarci anche quest’anno.

Fonte: https://forzariano.wordpress.com/2018/11/04/mamma-che-ariano-da-0-3-a-4-3-a-sarno/#more-5768

Scroll to top