Home
You Are Here: Home » Comunicati stampa » Vis Ariano Accadia stagione 2020.21

Vis Ariano Accadia stagione 2020.21

Prende forma la nuova Vis Ariano Accadia del Presidente Michele De Rosa. Dopo le varie notizie di mercato che si erano succedute, in sintonia con la dirigenza del tricolle confermata in toto con il vicepresidente Vittorio Iacobacci, Direttore Generale Carmine Santoro, Dirigente Accompagnatore Responsabile Comunicazione e Social Gianbattista De Laurentis, i dirigenti Paolo De Gruttola, Antonello e Rosario Vernacchia, Nicola Russo, Andrea Manzelli, Raffaele Melito e la collaborazione esterna di Severino Lo Conte, il patron pugliese scopre le sue carte. Alla guida tecnica confermatissimo mister del Vecchio. Il trainer arianese, dopo aver fatto bene la scorsa stagione, piazzandosi in zona play off del massimo campionato regionale, cercherà di ripetersi. Con lui restano Grasso, Nunziata, Hutsol, Bernardo, Luzzi, Capodilupo, Tenneriello, Baviello, Sgobbo ed altri ancora. Poi alcuni graditi ritorni tra cui Roberto Santosuosso, arianese doc. Il fantasista dopo le esperienze con S. Antonio Abate, Cervinara, Eclanese, Gelbison e Lioni, riprende la cabina di regia della sua città . A seguire Pasquale Mazzone, il veterano numero 1, si occuperà della preparazione dei portieri, ma all’occasione saprà farsi trovare pronto. Tra le novità hanno detto si alla compagine arianese/accadiese, grazie all’intermediazione e alla collaborazione dei procuratori Stefano Squitieri e Valentino Viviani, un poker di lusso:
1) Egidio Gennaro, portiere classe 2002 ex Castel San Giorgio e Faiano
2) Samake Boubacar, originario del Mali, attaccante di razza classe ’99 ex San Tommaso e Cervinara
3) Conti Giovanni, esperto difensore con un passato in serie D tra Bojano, Venafro, Torrecuso, Picerno e Mantova per poi passare a Cervinara e in Valle dell’Ufita 
4) Ammendola Massimiliano, centrocampista con propensioni d’attacco cresciuto nel Napoli per poi approdare alla Puteolana, San Tommaso, S.Maria Cilento, Virtus Avellino, S.Giorgio.
Ancora novità tra le fila arianesi con Asta Davide, giovane portiere del 2002 che la scorsa stagione si è contraddistinto con l’Eclanese, Antonaci Mario terzino sinistro sempre 2002 entrambi cresciuti nella Scuola Calcio Grifo sotto la guida dell’esperto Luigi De Rosa; e ancora La Grutta Vito attaccante ex Buccino con un passato tra Piacenza, Fenegro, Salsomaggiore e Treviso. Continua, inoltre, la composizione dello staff tecnico e della rosa con la dirigenza arianese  che promette nuovi colpi.

Scroll to top